Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

In morte di un amico

Te ne sei andato tredici anni fa. Lo stesso giorno in cui il mio primogenito compiva dieci anni. L’ho saputo solo oggi. Ho sperato fino all’ultimo non fosse il tuo quel nome che mi era comparso nella ricerca su internet. Ma c’erano molte, troppe coincidenze. Il tuo cognome unico nella tua città, l’anno di nascita. Tutto faceva pensare fossi tu. Ma ho sperato in un’omonimia. In tutti questi anni ti ho sempre cercato, soprattutto dall’avvento dei social. Ma nulla. Solo l’altro giorno, dopo che durante la notte sei venuto a trovarmi in sogno, sei saltato fuori ad una nuova ricerca su un sito che raccoglie i nomi dei defunti. Sicuramente una coincidenza. Razionalmente non può essere altrimenti. Ma la vita e il mondo non è solo razionalità. Hai voluto farmi sapere che ci avevi lasciato. Ho telefonato al cimitero della tua città per verificare l’attendibilità di quel sito. Un defunto col tuo nome e con quella data di nascita effettivamente c’è. E così ho deciso di venire a trovarti. Tante do…

E se la camorra avesse fatto un patto con gli jihadisti?

Ciò che più sconvolge della notizia dell'arresto dello jihadista nel casertano, non è tanto la presenza di fanatici pronti ad uccidere anche nel nostro paese, questo, purtroppo, lo abbiamo già messo in conto, ma il fatto che con questi criminali, per di più trafficanti di esseri umani, collaboravano "imprenditori" italianissimi che fornivano falsi documenti di assunzioni nel settore tessile ad immigrati che avevano così una via preferenziale per entrare nel nostro paese a suon di migliaia di euro. Gli stessi imprenditori che probabilmente hanno anche rapporti con la camorra, se non sono a loro volta dei camorristi. Perché non è immaginabile che un imprenditore che sia fuori dal giro della criminalità possa anche solo lontanamente pensare di prestarsi a questo affare criminale. Forse dall'inchiesta di Caserta potrebbe emergere che la nostra criminalità organizzata ha trovato un accordo con la criminalità terroristica fondamentalista. Saviano, nel suo primo Gomorra av…